WallandFloor.it

Lavorazione economica e veloce

La lavorazione avviene in un ambito circoscritto alla zona su cui si interviene. Si può tranquillamente continuare a svolgere le proprie attività domestiche durante tutto il tempo di lavorazione che è di soli tre giorni (dettati dall’ asciugatura del materiale posato). Durante i lavori, la zona adiacente viene protetta con teli appositi.

Primo giorno:

  • viene protetta la zona di lavoro con teli e nastri specifici;
  • viene applicato un materiale specifico aggrappante (se necessario), che è uno strato di 2 mm di un composto formato da sabbia cemento ed IDEAL BINDER della ditta Ideal work;
  • viene applicato l’intonaco, che si presenta generalmente di colore bianco in uno spessore che può variare da 1 a 2,5 cm a seconda dello stampo da utilizzare;
  • viene applicato un distaccante liquido su tutta la superficie intonacata (che faciliterà la lavorazione successiva);
  • viene stampata tutta la superficie, con appositi stampi in 3D che riproducono l’effetto desiderato (pietra, mattone, legno).

Alla fine di questa fase lavorativa si ha già l’entusiasmante percezione di come si presenterà l’ambiente a lavoro finito !!

Secondo giorno:

  • con appositi strumenti professionali, vengono rimosse tutte le sbavature di intonaco e vengono ripassati ( incise) tutte le fughe delle pietre o dei mattoni, per farli risaltare in modo più realistico;
  • viene poi spazzolata e ripulita la superficie;
  • vengono dipinte a mano tutte le pietre (o i mattoni o il legno) e le fughe così ottenute.

A questo punto il lavoro è pressoché finito, e si potrà ammirare il nuovo ambiente in tutto il suo splendore !

Terzo giorno:

  • dopo alcuni giorni (a superficie completamente asciutta), viene applicato il protettivo, contro raggi UV, che può essere acrilico per le superfici esterne, o all’acqua per le superfici interne.

Questa lavorazione la si effettua in solo poco più di un’ora!

Consigliamo di rinnovare il trattamento protettivo dopo 10 anni.